Lancia il Tuo Business Online in Soli 7 Giorni

Kajabi è uno strumento online di marketing per la creazione di videocorsi, che ti permetterà di fare soldi insegnando ad altri ciò che sai.


Ci sono molte nuove alternative a Kajabi che offrono gli stessi strumenti e servizi, ma tutte in unico posto.


Quando scegli un tool per la creazione di un corso online, sicuramente quello che cerchi è la facilità d’uso, gli strumenti di marketing, la semplicità e la struttura dei prezzi.


Diamo un'occhiata insieme alle nuove alternative rispetto a Kajabi.

1. Systeme.io

Logo di Systeme.io

Logo di Systeme.io

Systeme.io è molto più di una piattaforma per la creazione di corsi; è il tuo intero team di marketing.


Con questa alternativa a Kajabi, hai la completa libertà di sviluppare, progettare e vendere il tuo corso online dallo stesso unico strumento.


Ricordo quando ho creato il mio primo corso online, e il problema più grande che riscontravo era sempre quello di combinare più strumenti per completare un'operazione singola.


Systeme.io rende tutto questo semplice, puoi costruire la tua lista di e-mail e vendere il tuo prodotto integrando velocemente Stripe e Paypal..


In più, puoi aggiungere upsells e downsells automatici. Quindi se vuoi promuovere servizi di coaching e mentoring come upsells al tuo corso, puoi farlo. Se offri un Ebook o uno swipe file come downsell invece, ti garantisco che anche questo funzionerà.


Una delle migliori caratteristiche di Systeme.io è che puoi iniziare gratuitamente.


Offre una prova gratuita di 14 giorni senza dover registrare la carta di credito, in modo da non doverti preoccupare di cancellare l’abbonamento allo scadere dei 14 giorni.


Puoi provarlo tranquillamente prima di acquistarlo.


I pro e i contro di Systeme.io:

Pro

  • Tool all-in-one per i marketers
  • Facile per i principianti
  • Non richiede alcuna conoscenza tecnica

Contro

  • Non è molto conosciuto rispetto alle altre opzioni disponibili sul mercato

2. Thinkific

Logo di Thinkific

Logo di Thinkific

Come in Systeme.io, gli elementi complicati come codice e design non sono presenti in Thinkific. Progettare è semplice e facile come Kajabi e Systeme.io. Infatti, basterà trascinare e rilasciare tutto utilizzando l’editor dedicato.


Una volta atterrato sulla dashboard di Thinkific, sarà molto facile navigarci e molti degli strumenti per la creazione di corsi online sono tutti presenti.


Una cosa che mi piace di Thinkific è che offre un piano per la creazione di corsi completamente gratuito simile a Systeme.io, con tre piani di upgrade da poter scegliere in seguito.


Thinkific è un ottimo per lo sviluppare corsi per chi cerca un pò di varietà, grazie alle opzioni di progettazione che offre. La piattaforma è flessibile nella creazione di contenuti e landing pages.


I pro e i contro di Thinkific:

Pro

  • Numerose opzioni disponibili
  • Libertà di creazione
  • Offre un piano gratuito

Contro

  • L’interfaccia di marketing non è molto efficace

3. Teachable

Logo di Teachable

Logo di Teachable

Il motivo della nascita di Teachable è stato quello di rimediare a ciò che mancava in parecchie aree di Udemy.


Questa piattaforma si occupa sia del lato marketing che della creazione di corsi per imprenditori.


Se la tua più grande preoccupazione è la piattaforma che userai per promuovere il corso, allora Teachable può essere una valida opzione.


Puoi creare pagine di vendita avanzate di lunghezza potenzialmente infinita, purchè siano ovviamente riempite di contenuto.


L’unica area in cui Teachable cade rispetto a Systeme.io è la facilità d’utilizzo.


Ho trovato che l’editor di pagine e l’interfaccia degli strumenti sono molto confusi ed eccessivamente presenti in tutte le fasi del processo di creazione.


Direi che è più complicato di Thikific da utilizzare. L’editor drag-and-drop non è per niente semplice da usare.


Però, se c’è una cosa che amo di Teachable è il loro programma di affiliazione.


Se sei un coach seguito, puoi promuovere il tuo corso e fare in modo che i tuoi studenti lo sponsorizzino per te.


Ho visto la straordinaria potenza di questo programma di affiliazione in prima persona, in alcuni corsi che ho seguito negli anni.


I pro e i contro di Teachable:

Pro

  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.

Contro

  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.

4. Podia

Logo di Podia

Logo di Podia

Una delle aree in cui ho detto che Systeme.io si distingue, è per la sua capacità di fornire tutti gli strumenti necessari in un unica piattaforma.


Podia è quello che si avvicina di più, poichè è possibile gestire un corso online, un sito di membership e i download digitali tutti in da un unico luogo.


Il problema è che non puoi far nulla a parte queste tre cose. Anche i tools di editing e personalizzazione sono limitati.


Podia è popolare per le persone che hanno già un seguito e che stanno cercando di incrementare le loro entrate da un'altra fonte.


Per esempio, YouTube usa Podia per vendere contenuto extra agli spettatori.


Ad esempio, un insegnante di fitness che offre contenuti gratuiti può sfruttare Podia vendendo un videocorso in upsell.


Un altro svantaggio è che non è presente un piano gratuito di alcun tipo.


É presente una prova gratuita di 30 giorni, ma nel limite di quello che puoi fare prima di dover pagare l’abbonamento.


I pro e i contro di Podia:

Pro

  • Design pulito e semplice
  • Buono per la creazione di contenuti

Contro

  • Opzioni limitate
  • Nessun piano gratuito

5. Skillshare

Logo di Skillshare

Logo di Skillshare

La piattaforma di Skillshare è un pò diversa rispetto alle altre opzioni.


Si rivolge specialmente ai soggetti creativi e permette loro di condividere le loro competenze in brevi corsi di 20/60 minuti.


Qualcuno che potrebbe essere interessato ad utilizzare la piattaforma di Skillshare è rappresentato ad esempio da un imprenditore che sta cercando di insegnare a qualcuno come dipingere con gli acquarelli.


Skillshare è uno strumento che non fa molto la differenza, il motivo è che non si ha la libertà di modificare o personalizzare, inoltre gli strumenti di marketing sono quasi inesistenti.


Il vantaggio di Skillshare è che possiede un numeroso pubblico di persone che seguono corsi sulla piattaforma. Lo definirei un Udemy più ristretto e di nicchia.


I pro e i contro di Skillshare:

Pro

  • Si rivolge al lato creativo dell’imprenditorialità
  • Ha un pubblico già affermato

Contro

  • Mancanza di branding e design

6. Udemy

Logo di Udemy

Logo di Udemy

Udemy si distingue come una delle migliori piattaforme per principianti grazie agli strumenti che fornisce.


Ci sono un sacco di risorse da seguire che ti insegneranno tutto ciò che devi sapere per creare il tuo primo corso.


Avrai anche accesso al suo strumento di popolarità che ti mostrerà se la tua idea di corso ha abbastanza interesse su Google.


Udemy possiede una lista quasi infinita di corsi e creatori, ma è una piattaforma estremamente rigorosa sul tipo di corso e sui dettagli da includere.


È necessario avere un videocorso della durata minima pari a 30 minuti.


Inoltre controlla anche il denaro richiesto che puoi far pagare per il tuo corso, specialmente quando agli inizi.


Udemy prende anche il 25-50% delle entrate derivanti dal corso. Se posso darti un consiglio, ti suggerisco di iniziare con Udemy quando crei un corso per la prima volta.


Utilizza la piattaforma come soft-sell per verificare se c'è abbastanza interesse nell'argomento trattato.


Una volta che avrai un po' di vendite e qualche prova verificata, passa dalla piattaforma di Udemy a quella di Systeme.io.


Potrai beneficiare molto di più dagli strumenti di email marketing, dalla personalizzazione della landing page e dai programmi di membership.


Cerca di pensare a lungo termine.


Ricorda che quando utilizzi una piattaforma come Udemy o Skillshare, le persone che seguono i tuoi corsi sono clienti della piattaforma, non tuoi.


I pro e i contro di Udemy:

Pro

  • Facile da usare
  • Ottima per i principianti
  • La piattaforma fa Marketing al tuo posto

Contro

  • Elevata percentuale di denaro trattenuta dalla piattaforma per i videocorsi venduti
  • Design e branding molto scarsi
  • I clienti non sono tuoi, ma della piattaforma

7. Teachery

Logo di Teachery

Logo di Teachery

La prima cosa che salta subito all’occhio per quanto riguarda Teachery, è che non vengono addebitate fees.


Anche quando si sceglie di passare ad un piano professionale, si paga comunque mensilmente o annualmente, senza ulteriori spese.


Osservandola dall'esterno, la piattaforma sembra più costosa, ma se si pensa a lungo termine ci si rende conto che in realtà non è così.


Il problema principale che ho con Teachery è la mancanza di funzionalità per il marketing.


Il design è buono, così come l'integrazione con la posta elettronica, ma il resto lascia molto a desiderare.


Se hai creato un corso, sicuramente avrai capito quanto sia importante avere tutti gli strumenti disponibili in un unico luogo. Beh, Teachery questo non può offrirlo.


Detto ciò, una cosa che non si può criticare è la funzione "no transaction fee".


Se hai intenzione di fare sul serio con la creazione di corsi, allora devi sicuramente approfondire l'argomento Teachery.


I pro e i contro di Teachery:

Pro

  • Nessuna fees per le transazioni
  • L’editor dei corsi è facile da usare

Contro

  • Opzioni di marketing limitate
  • Pagine di vendita noiose

8. Ruzuku

Logo di Ruzuku

Logo di Ruzuku

Questa piattaforma per la creazione di corsi ha molto da offrire.


Come per molte altre opzioni, si ha la possibilità di gestire il corso e gli studenti, tracciare i loro risultati e comunicare con loro.


È possibile integrare Ruzuku con alcuni CRMs diversi, per tenere traccia delle campagne di email marketing.


La piattaforma funziona anche con Stripe e PayPal per rendere semplici i pagamenti.


Un'area in cui Ruzuku si distingue è quella degli strumenti di comunicazione.


È possibile interagire direttamente con gli studenti mentre sono nel bel mezzo di un modulo.


Questa funzionalità potrebbe essere buona o cattiva.


Gli studenti possono rispondere alle domande non appena vengono poste, ma allo stesso tempo potresti aver bisogno di un assistente virtuale se stai pianificando lo scaling.


Nel complesso, l’interfaccia e gli strumenti per la creazione di corsi sono semplici e facili da usare, parte avvantaggiato in Ruzuku chi ha già usato almeno una volta Wordpress.


Devo dire la verità, non c'è molto che mi impressiona in Ruzuku.


I pro e i contro di Ruzuku:

Pro

  • Strumenti di comunicazione
  • Integrabile con tools per l’email marketing

Contro

  • Offerte molto basic
  • Nessuno strumento interno di email marketing e vendita

9. Considerazioni Finali

Devi pensare bene a cosa vuoi esattamente dal tuo strumento per la creazione di corsi.


Una cosa molto importante per me è stata quella di voler essere assolutamente organizzato.


Il modo migliore per essere ben organizzati è utilizzare un software che offra tutto in un unico posto. Solo per questo motivo, consiglio Systeme.io.


Questo strumento fornisce tutto ciò di cui hai bisogno per creare un corso, vendere un corso, gestire i tuoi studenti e promuovere altri prodotti e servizi.


Sei in un gioco in cui puoi vincere solo se pensi a lungo termine, per questo hai bisogno di systeme.io al tuo fianco.

Ecco tutti gli articoli nella categoria "Sales Funnel Tools"

Scarica il libro

Ottieni questa guida gratuita

Il Nuovo Sistema per Lanciare

un Business Online

Cosa imparerai:

  • Come avviare la tua prima attività online in 7 giorni
  • Come padroneggiare un'abilità online ad alto reddito
  • I segreti per scalare la tua attività al livello successivo

Odiamo lo spam. Il tuo indirizzo email è sicuro al 100%