Lancia il Tuo Business Online in Soli 7 Giorni

Con il tuo business costruito e il tuo prodotto o servizio perfezionato, sei probabilmente alla disperata ricerca di modi per portare la tua offerta di fronte a un pubblico.


"Ma da dove comincio?"


Questo è facile - il digital marketing !


Il marketing digitale ha completamente conquistato l'industria del marketing dall'alba dell'era digitale.


Si prevede che 389,29 miliardi di dollari saranno spesi nel digital marketing a livello globale nel 2021 - un aumento del 17% dal 2020!


Il marketing digitale copre un sacco di terreno quindi, con il sostanziale viaggio che ci aspetta, buttiamoci a capofitto!


In questo articolo, troverai una guida per principianti del digital marketing che ti dirà tutto quello che devi sapere sul digital marketing e come diventare un marketer digitale nel 2021!

1. Cos’è il digital marketing?

Cos’è il digital marketing?

Il marketing digitale è definito come una forma di marketing diretto che collega il venditore e il consumatore utilizzando qualsiasi piattaforma digitale.


In altre parole, è la promozione di un prodotto o servizio che avviene sui social media, siti web, e-mail, motori di ricerca, applicazioni o qualsiasi altro nuovo canale digitale.


Con circa 4,66 miliardi di persone, quasi il 60% della popolazione globale, in tutto il mondo utilizza internet all'inizio del 2021, quindi si può capire il potere del marketing digitale.


I marketer digitali hanno sviluppato innumerevoli tecniche efficaci per portare la loro offerta o il loro marchio davanti al consumatore senza che questi se ne renda conto.


Per diventare un marketer digitale, avrai bisogno di una strategia di marketing digitale.


Questo è il tuo piano d'azione per commercializzare la tua attività o offerta attraverso i canali digitali.


Senza un piano, diventa molto facile perdersi senza una mappa che ti guidi attraverso il processo di marketing digitale.


Quindi, è fondamentale che tu pianifichi accuratamente la tua strategia per darti una migliore possibilità di raggiungere la tua destinazione.


Ecco alcune cose da tenere a mente che ti aiuteranno a costruire una strategia efficace.

1.1. Online vs Offline Digital Marketing

Online vs offline digital marketing

Il marketing digitale esiste da molto più tempo di quanto si pensi.


Il primo strumento di marketing digitale è stato inventato da Guglielmo Marconi nel 1896 con la creazione della radio.


Il marketing radiofonico rientra in una delle due categorie di marketing digitale - marketing digitale online e offline.


Il marketing online si concentra sul marketing che si svolge su internet che include i social media, le e-mail, l'ottimizzazione dei motori di ricerca e i contenuti, per citarne alcuni.


Il marketing offline è un po' più tradizionale e si svolge su canali dove internet non è necessario, come il telemarketing, la radio, gli annunci televisivi.


C'è anche un termine importante nel marketing offline - marketing offline potenziato.


Il marketing offline potenziato prende contenuti completamente offline e li arricchisce con dispositivi elettronici.


Un esempio di questo è il cartellone elettronico - pensate a Times Square, dove la normale esperienza del cartellone è stata interamente migliorata dalle sue caratteristiche elettroniche, trasformandolo in un punto di riferimento globale.


Tuttavia, sempre più persone riattaccano alle televendite, saltano le pubblicità in TV e ascoltano la loro musica in streaming piuttosto che ascoltare la cara vecchia radio.


Ecco perché in questo articolo ci concentreremo sulle strategie di marketing online.


Ma non dimenticare i metodi offline - essere a conoscenza di quante più strategie di marketing possibili giocherà solo a tuo vantaggio, specialmente se puoi combinare sia strategie offline che online.

1.2. Digital Marketing: B2B vs B2C

B2B vs B2C digital marketing

Risorsa: Inside Small Business

Un altro modo di categorizzare il marketing digitale è per B2B e B2C.


"Sembrano nomi di droidi di Star Wars! Cosa hanno a che fare con il marketing?".


Nonostante tutto, questi due nomi sono collegati con il mondo del marketing.


B2B sta per business to business e si riferisce a qualsiasi transazione tra due aziende.


B2C sta per business to consumer e si riferisce alle aziende che vendono prodotti e servizi ai consumatori, dove i consumatori sono gli utenti finali.


Nel marketing B2B, l'attenzione è sull'offerta e le sue caratteristiche.


L'approccio è più logico e usa poco o nessun processo decisionale emotivo.


Questo perché non si sta vendendo a un individuo, ma a un'intera azienda dove le decisioni vengono prese in base a ciò che è più pratico, efficace e finanziariamente efficiente.


Quindi, le strategie di marketing B2B efficaci hanno lo scopo di evidenziare le caratteristiche della vostra offerta e spiegare ogni dettaglio.


Il marketing B2C ha un approccio diverso, dove l'attenzione si sposta più sul consumatore.


Dove in genere c’è solo una persona che prende la decisione, di conseguenza è molto più facile invogliare il consumatore a fare un acquisto.


Ecco perché le strategie di marketing B2C sono incentrate sul catering per il consumatore.


Questo si ottiene attraverso tecniche persuasive e andando dritto al punto - il motivo per cui devono comprare la vostra offerta.


Comprendendo la differenza tra marketing B2B e B2C,è possibile soddisfare meglio il vostro pubblico, a seconda che si tratti di un business o di un consumatore.

2. Digital Marketing per principianti

Digital marketing for beginners

Con una comprensione di base del marketing digitale, ora puoi iniziare il viaggio per diventare tu stesso un marketer digitale.


La maggior parte delle fasi di sviluppo della tua strategia di marketing digitale è la ricerca.


Quindi, sii pronto a tuffarti in profondità nella tana del coniglio della ricerca.

2.1. Identifica il tuo pubblico

Identify your audience

Puoi spendere tutto il tuo tempo e denaro per creare una strategia di marketing, ma se non è diretta alle persone giuste, sarà inutile.


Il primo passo che devi fare è identificare il tuo pubblico di riferimento.


Il tuo pubblico di riferimento è un gruppo di persone che hanno il potenziale di acquistare la tua offerta.


Spesso hanno in comune qualche tipo di caratteristica o interesse che ti aiuterà a creare la tua strategia per soddisfare perfettamente il tuo pubblico.


Ma, prima, identificate chi sono:


1. Guarda i tuoi clienti attuali:


Analizzando i tuoi clienti attuali, puoi ottenere una migliore comprensione del tipo di persona che è interessata alla tua offerta.


Questo è il momento in cui prendi quelle caratteristiche e interessi condivisi e li metti insieme per creare un profilo che rifletta le tendenze all'interno del tuo pubblico.


È possibile ottenere queste informazioni da:

  • Su quali piattaforme di social media si concentrano?
  • Qual è l'estetica generale?
  • Che tipo di linguaggio usano?
  • Quali contenuti ottengono il maggior numero di risposte?
  • Cosa dicono le risposte?

Facendo questo, puoi continuamente restringere il tuo pubblico di riferimento in un unico profilo di cliente.


2. Fare uso di generatori di parole chiave:


Uno degli strumenti più utili per aiutare a capire i bisogni e i desideri del vostro pubblico sono i generatori di parole chiave.


Questi ti permettono di cercare una parola chiave e trovare le principali ricerche che includono la parola chiave dove puoi ottenere informazioni preziose su ciò che il tuo pubblico vuole sapere sulla tua offerta.


Ecco alcuni dei migliori generatori di parole chiave gratuiti:

  • Google Trends ti permette di sapere cosa il tuo pubblico sta chiedendo e quando, il che può aiutare
  • Il generatore di parole chiave di Ahref ti fornisce frasi e domande che corrispondono alla tua parola chiave nei motori di ricerca come Google, Youtube, Bing e Amazon.
  • Keyword Sheeter ti offre un semplice generatore di suggerimenti autocompletanti in cui i suggerimenti sono estratti direttamente da Google.
  • Answer the People crea ampie mappe mentali, raggruppando la tua parola chiave per preposizioni, congiunzioni, lettere e ricerche correlate.

Non solo questi strumenti aggiungono un'enorme comprensione del vostro pubblico di riferimento, ma possono anche guidare la vostra strategia di marketing digitale individuando i punti dolenti all'interno della vostra strategia, in modo da poterli risolvere prima che diventino un problema

2.2. Impara dai migliori

Learn from the best

Avete sentito il detto: "Chi non sa fare, insegna".


Bene, ci sono un sacco di professionisti del marketing là fuori che hanno fatto lo scopo della loro vita per insegnarti come essere il più grande marketer che puoi essere.


Ecco alcuni dei migliori esperti di marketing digitale che dovreste esaminare:

2.2.1. Neil Patel

Neil Patel

Source: HVMA Social Media

Cercando di ricercare qualsiasi cosa abbia a che fare con il marketing, vi imbatterete sicuramente in Neil Patel.


Avviando il suo primo sito web a 16 anni, Neil Patel ha continuato a fondare e co-fondare diverse aziende di marketing di successo che offrono tutti i tipi di strumenti di ottimizzazione come Neil Patel Digital, Quicksprout, Crazyegg e Kissmetrics.


Decorato di riconoscimenti, Neil Patel è un autore di bestseller del New York Times ed è stato nominato tra uno dei 300 nuovi top imprenditori sotto i 30 anni dall'ex presidente Barack Obama, nonché uno dei 100 migliori imprenditori sotto i 35 anni dalle Nazioni Unite.


È uno dei leader dell'industria del marketing digitale, quindi è una tappa necessaria nel vostro viaggio.


Soprattutto quando è investito nella condivisione delle sue conoscenze attraverso il suo blog pieno di articoli formidabili.

2.2.2. Avinash Kaushik

Avinash Kaushik

"La cosa interessante delle medie è che nascondono la verità in modo molto efficace".


Avinash Kaushik è il posto dove andare per imparare qualsiasi cosa sulla web analytics.


Co-fondatore di Market Motive Inc e Digital Marketing Evangelist di Google, Avinash Kaushik si è fatto un nome nel mondo del marketing digitale.


È particolarmente noto per il suo stile analitico che prevede un approccio più filosofico che si basa sulla centralità del cliente.


Avinash Kaushik condivide informazioni incredibilmente utili sul web per aiutarvi a portare la vostra strategia di marketing al livello successivo.


Per iniziare, ecco cinque post di Avinash Kaushik che ogni marketer digitale dovrebbe leggere.

2.2.3. Gary Vaynerchuck

Gary Vaynerchuck

A partire dalla fine degli anni '90, Gary Vaynerchuck è riuscito a convertire l'azienda vinicola dei suoi genitori in una società multimilionaria utilizzando efficacemente la nuova e sottovalutata strategia di email marketing.


Se lui non è un esperto di marketing digitale nato, allora chi lo è?


Da allora, Gary Vaynerchuck ha fondato l'agenzia pubblicitaria dominante,


VaynerMedia, ha costruito l'impressionante holding chiamata VaynerX, ha scritto cinque romanzi bestseller del New York Times, e serve in molti consigli di amministrazione.


Con "Hustle" come suo mantra principale, Vaynerchuck può offrirti uno sguardo dritto al punto, dietro le quinte di una strategia di marketing digitale di successo.


Puoi trovare le sue preziose risorse sul suo blog, il suo canale Youtube aggiornato quotidianamente e la sua newsletter, Hustler's Digest, e il suo popolare podcast, The GaryVee Audio Experience.

2.2.4. Ann Handley

Ann Handley

Fonte: PRSA

Esperta di marketing digitale. Esperta di contenuti. Autrice di bestseller del Wall Street Journal. Relatrice di keynote. Scrittrice. Giornalista. Chief Content Writer di MarketingProfs.


Ann Handley fa tutto.


Co-fondatrice di Clickz, un sito web bibbia del marketing digitale dal 1997, Ann Handley è passata da giornalista a marketer, affermandosi come pioniera del settore.


Anche se Hadley può condividere i segreti su tutti gli aspetti del marketing digitale, il content marketing è la sua specialità.


Come autrice del bestseller del Wall Street Journal "Everybody Writes: Your Go-To Guide for Creating Ridiculously Good Content", nonché co-autrice del bestseller "Content Rules: How to Create Killer Blogs, Podcasts, Videos, Ebooks, Webinars (and More) That Engage Customers and Ignite Your Business," sicuramente sa come muoversi in diversi blog.


Facendo tesoro dei suoi hack di scrittura dei contenuti, puoi garantire una strategia di content marketing di successo.


Per saperne di più, puoi controllare il suo brillante blog.


Buttati a capofitto in questa ricerca e sviluppa la tua lista di geni del marketing digitale con cui familializzare e da tenere al tuo fianco durante tutto il processo di marketing.

2.3. Capire e ottimizzare il viaggio del cliente

Understand and optimize your customer journey

Dal primo secondo in cui il tuo potenziale cliente viene a conoscenza della tua offerta fino all'ultimo secondo in cui si assicura un acquisto - ogni secondo conta e si aggiunge al raggiungimento dell'obiettivo finale dello status di cliente fedele.


Un cliente fedele è cinque volte più probabile che faccia un altro acquisto e quattro volte più probabile che riferisca un amico.


Il vostro customer journey è l'insieme delle esperienze del cliente con la vostra azienda e la vostra offerta.


L’esperienza cliente si concentra maggiormente sui sentimenti e le risposte subconscie che il cliente ha durante il customer journey.


La vostra esperienza cliente è nella media?


Potreste avere difficoltà a mantenere i clienti, o persino ad averli, in primo luogo.


Lo scopo di capire il vostro customer journey è quello di farsi un'idea dei suoi punti di forza e di debolezza, trovare nuovi modi per migliorare l’esperienza utente e portare più clienti a lungo termine.


Il modo migliore per farlo è quello di creare una mappa del customer journey.


Questo è un diagramma visivo che traccia ogni touchpoint e può essere usato per misurare l'efficacia di ogni touchpoint.


Un touchpoint è un punto di interazione, ad esempio un post sui social media, una pubblicità, un sito web, un post sul blog, un'e-mail e altri canali.


Le mappe del customer journey hanno portato a un aumento della soddisfazione dei clienti, a una riduzione del tasso di abbandono, a un minor numero di reclami e a un NPS più alto nell'85% dei professionisti.


Un customer journey efficace equivale a maggiori vendite e fedeltà dei clienti.


Per tracciare un customer journey di successo, potete seguire questi pochi passi:

  • Crea un solido profilo del cliente: conoscere il tuo pubblico di riferimento è un passo cruciale in ogni aspetto del tuo business.
  • Conosci i bisogni, i desideri e gli obiettivi del tuo cliente: quando sai cosa vogliono, puoi tracciare il loro viaggio per adattarlo.
  • Capisci i propri obiettivi: stabilire i tuoi obiettivi stabilisce anche le tue intenzioni, quindi sai esattamente cosa vuoi ottenere e vedi anche come si allineano con gli obiettivi del tuo cliente.
  • Traccia i touchpoint della comunicazione: fai una lista o disegna un diagramma di ogni singola interazione con il tuo cliente, prima, durante e dopo l'acquisto.
  • Considera i punti di dolore: vuoi anticipare tutti i problemi o le lotte che potrebbero allontanare il tuo cliente senza darti una possibilità.
  • Passa attraverso il processo come un cliente: il modo migliore per capire un cliente è essere un cliente, quindi valuta la tua esperienza di cliente personale e imparziale.
  • Costruisci una visione: mettere tutte queste informazioni in un diagramma rende la comprensione infinitamente più facile e veloce.

Qui sotto puoi trovare un semplice esempio di come appare una mappa del customer journey.

Customer journey map

Source: UXDesign

Ci sono anche risorse estremamente utili su internet per aiutarvi, come modelli ed esempi.


Dalla vostra mappa del customer journey, potete creare un funnel di conversione da cui prendere decisioni premeditate sul processo del vostro customer journey, in modo da raggiungere l'efficacia ottimale.


Questo non potrà che avvantaggiarvi nella pianificazione della vostra strategia di marketing digitale.

3. Strategie di Digital Marketing

digital marketing strategies

Con tutte queste nuove conoscenze su come funziona il digital marketing, è il momento di iniziare a pianificare la propria strategia di marketing digitale!


Alcune cose da ricordare prima di partire per questo viaggio:

  • Tieni sempre in mente il tuo pubblico di riferimento e i tuoi obiettivi- non perdere mai di vista a chi ti stai rivolgendo, come ti puoi rivolgere a loro e il risultato desiderato.
  • Avere un budget chiaro e definito a cui attenersi - fissatevi un budget ragionevole e fate tutto il possibile per rispettarlo
  • Usate una combinazione di strategie - anche se ognuna di esse è efficace di per sé, una è potente, ma insieme sono inarrestabili.
  • Non aver paura di sperimentare - le cose non funzionano sempre alla perfezione la prima volta, quindi abbi la flessibilità di continuare a migliorare la tua strategia.

3.1. Social media

Social media

Non c'è bisogno di spiegare l'influenza che i social media hanno sul mondo, compreso il mondo degli affari.


Ecco alcune delle piattaforme di social media più popolari:

Ogni piattaforma di social media ha il suo pubblico, il suo mezzo, la sua cultura e il suo scopo.


Dovete scegliere quali piattaforme si adatta meglio al vostro business, alla vostra offerta e alle vostre intenzioni.


Per esempio Instagram


Il suo approccio trendy, visivamente centrato e giovanile lo ha trasformato in un hub diretto per chiunque sia tra i 18-30 anni.


Sai come si dice: "Bisogna farlo per “insta”'!"

Social media

Instagram ha anche incorporato caratteristiche che lo ha reso uno strumento fondamentale per il marketing - eccone alcune importanti:

  • Opzione account business: non solo gli utenti sanno chi ha un account business e chi non lo ha, ma Instagram dà anche accesso agli account business a tutti i tipi di dati informativi sulla risposta ai loro post, storie, follower.
  • Pubblicità a pagamento: puoi pagare perché il tuo account sia pubblicizzato sui feed delle persone che rientrano nel tuo pubblico.
  • Mercato: Instagram ha una funzione di e-commerce incorporata dove puoi vendere i tuoi prodotti direttamente sulla piattaforma.
  • Cultura degli influencer: gli influencer di Instagram sono qualcosa che non troverete su nessun'altra piattaforma e possono essere utilizzati per commercializzare il vostro business con partnership a pagamento

Usare queste caratteristiche a tuo vantaggio potrebbe essere l'inizio di una strategia di marketing Instagram da urlo.


I social media possono diventare tecnici, anche per quanto riguarda il tempo in cui si pubblica, ma, se fatto correttamente, si può alla fine costruire una comunità online che continua a tornare sul tuo profilo.


Utilizzando una strategia di marketing digitale sui social media, il tuo business avrà una marcia in più.

3.2. Email marketing

Email marketing

L'email marketing è stata una delle prime creazioni del marketing digitale.


E, anche se è vecchio, non è certamente morto.


Si basa sull'avere una lista di email stabile ed estesa a cui si possono inviare tutti i tipi di contenuti, pubblicità e aggiornamenti.


Il primo passo è costruire una lista di e-mail.


Poi, si dispone di contenuti di valore - sia visivi che scritti - per costruire una relazione con il cliente.


Infine, iniziate a commercializzare la vostra offerta come la soluzione ai loro problemi.


Finché invii contenuti regolari e di qualità, creare la tua strategia di email marketing può essere abbastanza facile.


Per aiutarvi ancora di più, ci sono innumerevoli strumenti di email marketing là fuori.

3.3. Affiliate marketing

Affeliate marketing

In poche parole, l’affiliate marketing è quando un business commercializza la sua offerta attraverso un affiliato che poi guadagna una commissione


Ci sono tre parti del marketing di affiliazione:

  • Il venditore: l'azienda con l'offerta.
  • L'affiliato: può anche essere chiamato l'editore, ed è l'individuo che commercializza l'offerta.
  • Il consumatore: colui che acquista l'offerta.

Come venditore, tutto quello che devi fare è portare la tua offerta agli affiliati e lasciare che facciano il lavoro duro.


Ci sono due modi per farlo: unirsi ad una rete di affiliazione o creare il proprio programma di affiliazione.


Una rete di affiliazione funge da intermediario tra i venditori e gli affiliati.


Entrambi entrano in una rete d'affiliazione - un venditore aggiunge la sua offerta alla rete e un affiliato sceglie un'offerta.


Un programma di affiliazione è creato dall'azienda stessa, tagliando fuori l'intermediario ma permettendo all'affiliato di unirsi direttamente al tuo programma.


L'affiliato riceve un link che mette sul suo contenuto rilevante e di qualità.


E, se i clienti usano il loro link per fare un acquisto di successo, ricevono una commissione.


Tutti vincono!


È uno dei motivi per cui il marketing di affiliazione è diventato così popolare- è un marketing facile per il venditore e soldi facili per l'affiliato.

3.4. Ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO)

Ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO)

L'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è qualcosa che ogni business online ha preso molto sul serio.


Fondamentalmente, è il processo per far sì che il tuo sito si posizioni più in alto nei risultati di ricerca organici (non pagati).


Con il 93% delle esperienze online che iniziano con un motore di ricerca, più in alto ti posizioni, più traffico arriva al tuo sito.


Ci sono tre tipi di SEO su cui ci si può concentrare:

  • On-page SEO: questo consiste nel contenuto dei vostri siti web come titoli, meta titoli e descrizioni, e parole chiave.
  • Off-page SEO: questo include interlinking e backlinking.
  • SEO tecnico: questo si concentra maggiormente sul codice dei vostri siti web, come la velocità della pagina, il formato delle immagini e i nomi degli URL.

In questi tre argomenti, ci sono tecniche che si distinguono dalle altre.


Per questo, c'è meno la scelta di una strategia che funziona meglio per voi, ma piuttosto trovare ogni modo per ottimizzare il vostro sito, in modo che si classifichi al meglio.

3.5. Marketing sui motori di ricerca (SEM)

 Marketing sui motori di ricerca (SEM)

Un altro acronimo di marketing digitale da conoscere - SEM (search engine marketing).


SEM si riferisce al marketing di ricerca a pagamento.


Conosciuto anche come marketing PPC (pay-per-click), il SEM funziona dove si mette un annuncio online e si paga ogni volta che qualcuno ci clicca sopra.


Per ottenere il tuo annuncio a pagamento su un motore di ricerca come Google, devi prima passare attraverso un'asta di annunci.


Questo è dove si scelgono le parole chiave che si desiderano e si inserisce l'importo che si è disposti a pagare per click per ogni parola chiave.


Per 'vincere' l'asta sulle tue parole chiave, avrai bisogno di un'offerta massimae di un punteggio di alta qualità,che è una misura di quanto sia rilevante il tuo annuncio.


Una volta che il tuo annuncio è là fuori, avrai bisogno di un modo per monitorare e analizzare la sua risposta.


Puoi usare questi strumenti SEM essenziali per aiutarti.

3.6. Contenuto marketing

Contenuto marketing

Il contenuto è una parte fondamentale del marketing digitale.


Va di pari passo con il social media marketing, l'email marketing, il SEO e il SEM.


Questo perché, è come andare al cinema, il contenuto è ciò che attira il pubblico al tuo sito web, creando traffico, e la tua offerta è il popcorn a cui non possono resistere.Infatti i cinema hanno guadagni maggiori sugli snack e sulle bibite, rispetto ai biglietti.


Il content marketing prende molte forme in molti modi diversi:

  • Blog
  • Infografiche
  • eBooks
  • Video

Qui, nel content marketing, puoi lasciare che i tuoi succhi creativi fluiscano liberamente e mostrare i tuoi consigli e le tue competenze.


Il content marketing è una via facile per ottenere clienti fedeli.


Non solo il lettore apprezza e rispetta la tua esperienza, ma è anche grato per l'aiuto e tende a voler ricambiare.


Questo fa scattare la potente reciprocità mentale.


I blog sono un buon modo per iniziare.


L'86% delle aziende produce post di blog rispetto ad altri formati, ed è il secondo preferito dietro i post dei social media.


Tutto quello che devi fare è iniziare un blog, pubblicare sul tuo blog, e alla fine costruire una base di lettori fedeli.

3.7. Podcasts

Podcasts

I podcast sono diventati la nuova radio, dove la gente nel traffico preferisce ascoltare un podcast sui crimini reali piuttosto che avere le notizie forzate all'ora.


Hai solo bisogno di attrezzature, contenuti di qualità e grandi guest-star.


Lo scopo del tuo podcast, simile al tuo contenuto, è quello di informare il pubblico, anche intrattenendolo.


Quando iniziano a fidarsi di te, dei tuoi ospiti e del tuo business, inizi a costruire delle vere relazioni.


Non solo, ma il podcasting incoraggia il networking perché facendo amicizia con i tuoi ospiti, tu fai amicizia anche con il loro pubblico.


E, anche se non vuoi fare il tuo, potresti sempre apparire in quello di qualcun altro.


In ogni caso, essere in grado di usare il podcasting come strumento di marketing è un enorme vantaggio in questo settore in evoluzione.

4. Conclusione

Un business in questo periodo non sopravviverà senza una strategia di marketing digitale.


Non importa se è online o offline, B2B o B2C.


E con tutta la concorrenza, hai bisogno di una buona strategia.


Quindi, ricordatevi di tenere sempre in mente il vostro pubblico e il customer journey, e sappiate anche che non siete soli.


C'è un'abbondanza di esperti di marketing digitale così come di risorse di digital marketing, che ti terranno la mano attraverso il processo per diventare un marketer digitale di successo.


Ci sono anche aziende come systeme.io che tiene tutti i tuoi sogni di marketing digitale su un piatto d'argento.


Mantiene tutto il tuo marketing in un unico posto, offrendo funzioni come email marketing, blog, imbuti di vendita, programmi di affiliazione e altro ancora.


Infine, non dimenticare di divertirti con le tue strategie di marketing - gioca con le diverse combinazioni di strategie per trovare quelle che funzionano per te.


Fai questo, e sarai un professionista del marketing digitale in pochissimo tempo!

Scarica il libro

Ottieni questa guida gratuita

Il Nuovo Sistema per Lanciare

un Business Online

Cosa imparerai:

  • Come avviare la tua prima attività online in 7 giorni
  • Come padroneggiare un'abilità online ad alto reddito
  • I segreti per scalare la tua attività al livello successivo

Odiamo lo spam. Il tuo indirizzo email è sicuro al 100%

© systeme.io. Tutti i diritti riservati. I Privacy policy I Termini d'uso

© systeme.io. Tutti i diritti riservati. I Privacy policy I Termini d'uso